Seleziona una pagina

Dolcetto D’Asti DOC Bio Tenuta Antica

8,00

Origine: Piemonte
Quantità: 750 ml

Dolcetto d’Asti D.O.C. Bio è un vino rosso ottenuto con uve Dolcetto, uno dei vitigni autoctoni piemontesi per eccellenza, coltivato in Italia quasi esclusivamente nella fascia collinare a Sud del Piemonte.

Colore: rosso rubino intenso con riflessi violacei

Profumo: vinoso, piacevolmente fruttato con sentori di frutti di bosco e ciliegia sotto spirito, note floreali di viola e sentori di liquirizia

Sapore: fresco, asciutto, armonico grazie alla tipica bassa acidità e al buon grado alcoolico con fondo gradevolmente ammandorlato

Gradazione alcoolica: Da 12% a 14% a secondo delle annate

Invecchiamento: è un vino piacevole che si consuma entro 3-4 anni ma che grazie alla sua struttura sopporta bene un affinamento in bottiglia più lungo

Temperatura di degustazione: 16-18 °C

Abbinamento gastronomico: è un vino da tutto pasto, si abbina tradizionalmente agli antipasti piemontesi, a salumi e formaggi freschi, a zuppe di cereali e verdure, a primi piatti delicati come gli agnolotti, alla tipica bagna cauda o al fritto misto

Predilige i terreni marnoso-calcarei ed ha trovato il suo territorio d’elezione sulle colline di Langa e Monferrato ( tra Cuneo, Asti e Alessandria) dove sviluppa una piacevole nota minerale che intensifica la freschezza tipica dell’espressione particolarmente fruttata di questo vino.

Dopo la diraspatura e una pigiatura soffice dei grappoli raccolti manualmente, la fermentazione procede di pari passo con la macerazione per 7-10 giorni, a seconda delle annate. Successivamente alla svinatura, il vino viene mantenuto ad una temperatura prossima ai 20 °C per favorire il completamento della fermentazione malolattica.

Dopo alcuni travasi, passa l’inverno in vasche di acciaio per la naturale stabilizzazione in attesa dell’imbottigliamento che avviene a estate inoltrata.